Capri Watch, fashion accessories

Tombe di epoca romana nel cantiere della stazione elettrica di Sorrento

taglio-alberi-centrale-elettrica-sorrento-4

SORRENTO. La scoperta è stata fatta nel corso dei lavori per la costruzione della nuova stazione elettrica. Nel cantiere di via San Renato, a Sorrento, durante operazioni di scavo gli operai hanno portato alla luce circa 50 tombe risalenti al primo secolo dopo Cristo. Nelle sepolture sono stati rinvenuti anche diversi scheletri, alcuni perfettamente composti, che potrebbe dare nuove informazioni sulle popolazioni che abitavano Sorrento e dintorni duemila anni fa.

Le tombe non dovevano essere particolarmente sfarzose. Infatti si tratterebbe di semplici buche nel terreno sormontate da lastre di pietra. Del ritrovamento sono stati subito informati ministero per i Beni culturali e la competente Soprintendenza, ente che ha inviato sul posto i suoi esperti per stabilire come procedere. I lavori per la stazione elettrica non dovrebbero, comunque, subire interruzioni visto che le sepolture sono state localizzate in una parte periferica del cantiere di via San Renato.