Tifosi della Juve all’assalto del ristorante sorrentino di Cardiff

giardini-di-sorrento-cardiff

Nel giro di pochi minuti il telefono del ristorante I Giardini di Sorrento è diventato incandescente. L’arbitro ha appena fischiato la fine del match tra il Monaco e la Juventus valido per la semifinale di andata della Champions League. I bianconeri si sono imposti per 2 a zero sul campo del Principato ed i tifosi della Vecchia Signora già assaporano la finale da giocare molto probabilmente contro i Galacticos del Real Madrid guidati dal fenomeno Cristiano Ronaldo (considerata na vittoria per 3-0 contro i cugini dell’Atletico).

L’ultimo capitolo della coppa più prestigiosa del panorama calcistico europeo è in programma alle 20:45 di sabato 3 giugno al National Stadium of Wales di Cardiff, in Galles. Il ristorante più prestigioso della città del Regno Unito è di proprietà di un sorrentino, Massimo Frajoli ed ovviamente si chiama I Giardini di Sorrento. Nel giro di poche ore, al termine della partita disputata contro il Monaco, i supporter della Juventus si sono messi a caccia di hotel e locali di Cardiff. La scelta è ovviamente caduta su un ristorante che più italiano non si può tanto che al telefono e sul sito internet de I Giardini di Sorrento sono arrivate già centinaia di prenotazioni per i giorni compresi tra l’1 ed il 4 giugno.