“The Dalì Universe Sorrento”: Bilancio positivo dopo il primo mese

daligente-1

SORRENTO. Un boom di consensi senza precedenti per la mostra del maestro del surrealismo, Salvador Dalì a Villa Fiorentino: 439 studenti visitatori in pre-mostra, oltre 2.000 partecipanti all’elegante vernissage inaugurale, 8.633 visitatori nei primi 30 giorni di cui 8.567 paganti.

 Un successo che, nei numeri, quasi raddoppia ogni precedente esperienza espositiva proposta dalla Fondazione Sorrento, nonostante il biglietto d’ingresso.

Tutto merito di un’artista infinito, che grazie al fascino delle sue opere e l’eccentricità del suo personaggio riesce sempre ad attrarre un pubblico vastissimo, di grandi e piccoli. Non a caso, in questo primo mese, si stima che il 30 % dei visitatori fosse al di sotto dei 25 anni, un dato che dimostra ancor di più la grandezza e l’attualità del maestro spagnolo. Sorrento e Dalì,  dunque, accoppiata vincente, e già si lavora per l’ estate 2014 con la voglia di ripetere l’ esperienza con altro artista di assoluto valore internazionale. Turisti provenienti da tutto il mondo, al termine del percorso espositivo, hanno lasciato sul libro dei visitatori commenti entusiastici rivolti a Dalì, alle sue opere, all’ allestimento, ma anche alla città di Sorrento ed a Villa Fiorentino; questo, sottolinea il direttore della Fondazione Sorrento Luigi Gargiulo, era e resta l’ obiettivo prefissato, averlo raggiunto è motivo di soddisfazione per tutti quelli che si sono adoperati.

“Opere sempre recenti e innovative, grazie Dalì e grazie Sorrento”; “Dalì rappresenta il rapporto tra l’uomo e il tempo, un gran sabato pomeriggio a Villa Fiorentino”; “Grazie Sorrento per questa grande opportunità”; “In questo splendido luogo ho visto qualcosa di eccezionale, Dalì ne sarebbe orgoglioso”, “Didn’ t expect a Dalì exhibition on my holiday in Sorrento. Well done, one of my favourite artists!, ( trad. Non mi aspettavo una mostra su Dalì nella mia vacanza a Sorrento. Ben fatto! Uno dei miei artisti preferiti) “The best gallery I’ ve been to see..and I live in London” ( trad. La migliore galleria che abbia visto..e io vivo a Londra), “Un universo meno noto, ma ugualmente geniale e perfettamente ricreato. Il curatore è uno specchio, ed in questo, Dalì ci si riconoscerebbe al primo sguardo”, “Una splendida occasione per visitare Sorrento e vedere qualcosa di questo genio. Viva Dalì”, “Grazie alla città di Sorrento ho potuto conoscere le opere di un artista geniale”

Questi alcuni dei commenti che recano le firme di visitatori americani, russi, inglesi, cinesi, giapponesi e di tanti altri Paesi, scritti nel corposo guestbook che testimoniano, più di ogni altro giudizio, il grande successo della mostra “The Dalì Universe Sorrento”. Anche il risvolto mediatico prodotto dalla ulteriore presenza delle 4 opere monumentali del maestro nelle piazze principali di Sorrento non va sotto valutato. Nell’epoca del digitale e della condivisione è facile immaginare l’ enorme quantità di fotografie scattate vicino alle statue e quante persone sparse per il mondo le hanno poi riviste grazie ad internet ed ai social network: è un dato certamente rilevante. Una pubblicità internazionale che offrirà grande lustro e ritorno di immagine alla città del Tasso, nell’ immediato futuro.

La mostra resterà aperta fino al prossimo 29 settembre, gli orari di apertura al pubblico sono: dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21, sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22, biglietto d’ ingresso € 5, ridotto € 3 per gruppi superiori a 20 pax.

RIPRODUZIONE RISERVATA