Tentano furto al liceo Marone, denunciato un 18enne mentre è caccia ai complici

liceo-marone

META. Sabato mattina al liceo classico “Publio Virgilio Marone”, all’apertura dei cancelli, il personale non docente si è accorto di un tentativo di furto e ha chiesto l’intervento sul posto dei carabinieri della stazione di Piano di Sorrento. I militari dell’Arma hanno subito effettuato un sopralluogo nell’istituto e nelle vicinanze, rinvenendo una spranga, presumibilmente utilizzata per forzare uno degli infissi della scuola.

Sono poi state esaminate le immagini riprese dalle telecamere della scuola e registrate sui server del sistema di controllo dell’impianto di videosorveglianza.

E’ stato così possibile accertare che nel corso della notte precedente tre giovani, dopo aver rotto il vetro di una finestra al primo piano, sono penetrati nell’istituto. Ciò, però, ha provocato l’attivazione dell’allarme antifurto che li ha messi in fuga.

Uno dei tre autori del raid è stato identificato dai carabinieri della stazione di Piano di Sorrento: si tratta di un 18enne di Vico Equense che è stato denunciato ed ora dovrà rispondere di tentato furto aggravato a danno di istituto scolastico. Nel frattempo sono in corso le indagini per identificare i suoi complici.