Tenta di pagare il dentista di Vico Equense con soldi falsi, fermata dai vigili

soldi-falsi

VICO EQUENSE. Ha tentato di utilizzare soldi falsi per pagare la visita dal dentista. E’ successo ieri a Vico Equense. La donna, una trentenne napoletana era insieme ad un’amica.

Alessia Riccio, questo è il suo nome, nel tardo pomeriggio di ieri, si è recata nello studio di un noto dentista del territorio per prenotare una pulizia dei denti. Nel pagare i 50 euro alla segretaria del professionista ha consegnato una banconota da 100 euro contraffatta.

L’addetta allo studio dentistico si è accorta dopo poco dell’accaduto e si è precipitata in strada urlando. In tal modo ha attirato l’attenzione degli agenti della polizia municipale che si trovavano in zona che hanno fermato la 30enne, già nota alle forze dell’ordine, per spedita di denaro falso.

La complice, invece, è riuscita a fuggire. Sulle sue tracce ora ci sono le forze dell’ordine che stanno ricostruendo i movimenti attraverso le telecamere di videosorveglianza posizionate in città.