Tassa di soggiorno non versata, il Comune presenta il conto

municipio Sant'Agnello

SANT’AGNELLO. Due alberghi, La Pace e il Parco del Sole, oltre al bed and breakfast Porto Salvo. Sono le tre strutture ricettive finite nel mirino del Comune di Sant’Agnello per il mancato versamento all’ente delle somme riscosse dai clienti per l’imposta di soggiorno. L’amministrazione ha dato mandato allo studio legale Caputo di avviare la vertenza giudiziaria per recuperare una somma che, nel complesso, sfiora i 50mila euro.

Nel dettaglio risulta che l’hotel La Pace sarebbe debitore per circa 31mila e 500 euro per il solo 2013. Dal Parco del Sole, invece, non sarebbero arrivati nelle casse comunali circa 14mila euro per il biennio 2012-2013. Infine l’ammanco addebitato al b&b Porto Salvo per la tassa di soggiorno ammonterebbe a poco meno di 3mila e 500 euro per il 2013.