Capri Watch, fashion accessories

Sversamento nel mare di Sorrento, attacco di Borrelli – video –

sversamento-mare-sorrento-25319

SORRENTO. “Dopo Mergellina e Riva Fiorita tocca a Sorrento. Chiediamo rigore e pene esemplari per chi commette crimini contro l’ambiente. Di fronte a simili scelleratezze occorre una prova di forza”. Il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli attacca senza mezzi termini i responsabili dello sversamento che ha portato del liquido biancastro fino allo specchio di mare antistante il porto di Marina Piccola, a Sorrento.

Un episodio grave verificatosi proprio quando vengono diffusi i primi dati Arpac sulla qualità delle acque della costiera sorrentina. Analisi che giudicano “eccellente” la qualità del mare di Sorrento e dintorni. Invece il video postato da Borrelli sul suo profilo Facebook (che proponiamo in basso) preoccupa molto in vista dell’avvio della stagione balneare, anche perché non si tratterebbe di un caso isolato.

“Ancora un oltraggio al nostro mare, questa volta a Sorrento, in prossimità del pontile di Marina Piccola, le acque si sono colorate di bianco – attacca ancora l’esponente dei Verdi -. Già un mese fa si è verificato un episodio simile. Fermare l’inciviltà a qualunque costo. In galera gli incivili che devastano il territorio. Le amministrazioni locali vietino questa deriva, e fermino gli allacciamenti abusivi. Pene severe per i responsabili, che siano esposti al pubblico ludibrio. Chi inquina non può farla franca”.

“La massima allerta è d’obbligo – ha aggiunto Borrelli – con l’avvicinarsi della bella stagione c’è chi riapre le case al mare e decide di ristrutturare. Non è improbabile che qualcuno decida di gettare il materiale di risulta in mare. Chiediamo rigore e intransigenza”.