Sulla restituzione della Tarsu, arriva la smentita di Cuomo

Giuseppe_Cuomo123

SORRENTO. In relazione a notizie pubblicate su alcuni organi di stampa, in cui si parlava di una presunta restituzione ai cittadini, da parte del Comune di Sorrento, di alcune somme relative alla Tarsu, il sindaco Giuseppe Cuomo precisa di non avere mai adottato alcuna iniziativa per richiedere ad Equitalia la restituzione di denaro ai contribuenti.

 

La notizia apparsa su organi locali di stampa lasciava intendere che a seguito di un errore nel conteggio delle cartelle esattoriali, i cittadini interessati, avrebbero ricevuto la restituzione di una parte dei versamenti effettuati, per una cifra totale che si aggirava intorno ai 17mila euro.

Ma è di pochi istanti fa la smentita del primo cittadino di Sorrento: “In primo luogo queste vicende non sono di mia competenza – spiega Cuomo – La notizia è poi doppiamente infondata dal momento che la determina cui fanno riferimento alcuni articoli di stampa, riguarda lo sgravio di cartelle esattoriali iscritte nei ruoli per gli anni 2012 e precedenti e non comporta impegno di spesa. Si è semplicemente richiesto ad Equitalia di discaricare le cartelle dei contribuenti da noi indicati, poiché frutto di errati calcoli, e non richiedere loro il pagamento”.