Suicidio a Villa Fondi di una donna di Piano di Sorrento

pini-villa-fondi

PIANO DI SORRENTO. Ha deciso di togliersi la vita lanciandosi nel vuoto dalla terrazza di Villa Fondi. E.D., una donna di 30 anni, disoccupata e residente a Piano di Sorrento, si è suicidata questa mattina in modo drammatico, con un volo di alcune decine di metri dallo strapiombo che affaccia sul mare. Sul posto, subito dopo l’allarme, sono intervenuti i carabinieri della locale stazione. I militari, coordinati dal capitano Marco La Rovere della compagnia di Sorrento, hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Piano di Sorrento per il recupero della salma.

Dopo le formalità di rito il corpo della donna, su indicazione del pm di turno alla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, è stato consegnato alla famiglia per i funerali. Non è stata disposta l’autopsia in quanto le modalità del decesso appaiono chiare. La trentenne, come appurato dai carabinieri, soffriva di depressione e da circa 10 anni era in cura presso il centro di igiene mentale dell’Asl Napoli 3-Sud, per cui il suicidio sarebbe legato al suo problema psichico.