Capri Watch - Fashion Accessories

Striscia la Notizia con la Capitaneria a caccia di datterari

datteri-sequestrati-16-dicembre-2016

Ennesimo intervento dei militari agli ordini del capitano di fregata Guglielmo Cassone, impegnati ormai in modo costante in attività di contrasto alla pesca di frodo del dattero di mare. Questa mattina, il blitz si è compiuto nelle vie cittadine di Castellammare di Stabia, nella centrale piazza Spartaco, crocevia nelle operazioni commerciali legate al traffico dei prelibati molluschi, frutto di notizie confidenziali nonchè di una intensa attività di intelligence che vede ormai impegnato senza sosta il Nucleo di polizia giudiziaria della Guardia Costiera del comprensorio stabiese-sorrentino.

Le operazioni, che hanno portato al deferimento all’autorità giudiziaria di due noti pescatori di frodo, sono state contornate dal concomitante arrivo delle telecamere di Striscia la Notizia, il Tg di Canale 5 impegnato da qualche tempo nel tentativo di portare a conoscenza dei cittadini cosa si nasconde dietro il commercio illecito di datteri di mare. Successivamente, il noto giornalista Luca Abete, insieme alla sua troupe, si è portato presso la sede della Guardia Costiera di Castellammare di Stabia, dove si è confrontato con il Comandante Cassone, avendo modo di apprezzare l’impegno profuso in modo costante e dedito dai militari.

Sono tutt’ora in corso operazioni volte ad identificare altri soggetti coinvolti nel blitz di questa mattina e ad individuare il deposito cittadino dove vengono conservati i pregiati molluschi.