Strisce pedonali assenti a via Bagnulo, genitori in rivolta

strisce-pedonali

PIANO DI SORRENTO. L’anno scolastico è ormai quasi terminato eppure lungo via Bagnulo di attraversamenti pedonali nemmeno l’ombra. Questo ha fatto scattare la protesta dei genitori e dei residenti, che ormai da mesi stavano segnalando all’amministrazione di piazza Cota il rischio che si corre quotidianamente lungo quel tratto di strada.

 

La carreggiata è larga circa 6 metri, e spesso quando si raggiunge l’altro lato del marciapiede si tira un vero e proprio sospiro di sollievo.

Il Comune nel periodo pasquale fece rimuovere i dissuasori di traffico per permettere le operazioni di restyling e l’introduzione della nuova segnaletica, che dopo gli interventi venne ridotta notevolmente.

Su facebook alcune mamme hanno postato l’immagine di motorini che in quel tratto di strada viaggiano a velocità da “circuito”, sottolineando, che il rischio a via Bagnulo è all’ordine del giorno.

Le proteste sono incentrate principalmente sul nuovo piano traffico, che non comprende attraversamenti pedonali, strisce e dossi in una zona molto frequentata specialmente da bambini e ragazzini.

RIPRODUZIONE RISERVATA