Strade colabrodo, il Comune di Sorrento stanzia 95mila euro per i lavori di messa in sicurezza

Tomb-fosso

SORRENTO. Il Comune corre ai ripari in vista della stagione estiva, ed inizia a programmare una serie di interventi per il rifacimento del manto di asfalto di alcune delle più disastrate arterie cittadine.

 

Le strade della città del Tasso versano in condizioni vergognose, anche, e sopratutto a causa dei diversi cantieri attivi per i lavori di metanizzazione che stanno procedendo, pare, senza intoppi. L’assessore alla Manutenzione stradale, Raffaele Apreda, in merito ai prossimi interventi ha dichiarato: “In questo momento in città si stanno eseguendo numerosi lavori, sia realizzati dal Comune (metanizzazione), ma anche dall’Enel e dalla Telecom. Ovviamente – prosegue Apreda – una parte degli interventi per il rifacimento delle strade verranno pagati da queste società. Noi interverremo nei tratti lasciati scoperti”.

L’assessore ha tenuto a sottolineare che bisognerà attendere il mese di marzo, o, al massimo, quello di Aprile, perché il meteo consenta di mettere a posto le strade della città.

RIPRODUZIONE RISERVATA