Stop al transito veicolare lungo la strada per Punta Campanella

strada-punta-campanella

MASSA LUBRENSE. L’amministrazione comunale, al fine di salvaguardare il sito archeologico di Punta Campanella, ha richiesto alla Protezione Civile la collaborazione per controllare l’accesso alla località, con l’’impiego di volontari che proibiscano il transito di qualsiasi veicolo o motoveicolo non autorizzato.

Già dal prossimo fine settimana la Protezione Civile sarà, quindi, coinvolta direttamente nell’attività di presidio del varco del sito per monitorare gli accessi. A breve inoltre sarà installata un’apposita sbarra per bloccare l’accesso dei veicoli, senza, però, impedire il passaggio dei diversamente abili: il progetto è già stato approvato dalla Commissione locale per il Paesaggio ed è stato trasmesso alla Soprintendenza per l’acquisizione del necessario parere.

“Era impegno dell’amministrazione – spiega il sindaco di Massa Lubrense, Lorenzo Balducelli – ancor prima dell’inizio dei lavori, assicurare la giusta e necessaria salvaguardia di un sito così importante, scongiurando ogni rischio che un’amena località come Punta Campanella fosse invasa da veicoli”.

“Priorità del nostro fare politica – interviene il vice sindaco, Giovanna Staiano – è l’attenzione per il territorio nel suo complesso, di cui intendiamo prenderci cura attraverso un attento monitoraggio e la pianificazione di interventi che migliorino la fruibilità dei siti, salvaguardandone, allo stesso tempo, la bellezza storica, artistica e paesaggistica”.