Stinga, per Sorrento nuove opportunità di sviluppo in Cina

stinga-cina

SORRENTO. Per le imprese della costiera sorrentina si aprono interessanti opportunità di investimento in Cina.

 

E presto Sorrento per il popolo cinese potrebbe diventare una delle mete prescelte per trascorrere la vacanza.

In occasione di una visita ufficiale nello stato asiatico di una delegazione del Comune di Sorrento, costituita dal vice sindaco Giuseppe Stinga e dal consigliere comunale Antonino Maresca, le autorità delle città di Jinzhou e Zhuhai hanno infatti espresso la volontà di avviare accordi commerciali con le imprese della penisola sorrentina, e di promuovere Sorrento come destinazione turistica.

“Durante la nostra visita – racconta Giuseppe Stinga – abbiamo incontrato diversi amministratori del governo cinese e delle comunità locali. Ognuno di essi ha avuto parole di apprezzamento per la costiera sorrentina. In particolare, con le autorità di Zhuhai abbiamo parlato della possibilità di intraprendere relazioni oltre che istituzionali, anche turistiche e commerciali. Una grande opportunità della quale ho informato il sindaco Giuseppe Cuomo attraverso una dettagliata relazione nella quale ho anche chiesto di mantenere vivi i rapporti con il paese asiatico”.

“In questa città costiera sono in fase di costruzione alcune grandi opere pubbliche – spiega il vice sindaco – Un ponte di oltre 30 chilometri che collegherà la città a quella di Hong Kong e poi un centro commerciale di ultima generazione, che si estenderà su una superficie di circa 120mila metri quadrati. Il vice sindaco della città di Zhuhai, Liu Jiawen, ci ha informato della possibilità di dedicare una vasta area della struttura il nome Sorrento: si tratterà di uno spazio espositivo in cui imprenditori della costiera sorrentina potranno promuovere e vendere le proprie produzioni dell’agroalimentare, dell’artigiano e sopratutto promuovere il turismo italiano”.

I contatti tra Sorrento e Zhuhai proseguiranno, così come prevede una dichiarazione d’intenti sottoscritta il 24 maggio in occasione della visita nella Città del Tasso di una delegazione della città cinese. In particolare, nelle prossime settimane il Comune di Sorrento formulerà alle autorità di Zhuhai l’invito ad una nuova visita in costiera sorrentina, per approfondire le relazioni bilaterali e analizzare più compiutamente le possibilità di collaborazione nei settori del commercio e del turismo.

RIPRODUZIONE RISERVATA