Stazione nel degrado, l’opposizione attacca su Facebook

Circum

SANT’AGNELLO. Stazione imbrattata, sporcizia e strade transennate da mesi: il gruppo di opposizione della lista civica “Liberi e uguali per Sant’Agnello” attacca il sindaco Piergiorgio Sagristani con un mini-dossier fotografico pubblicato su Facebook. Il primo scatto immortala il degrado dello scalo ferroviario della Circumvesuviana: muri sporchi, finestre rotte e lavori di restyling al palo.

“Eppure – spiega il leader della minoranza, Gian Michele Orlando – il 24 febbraio 2014 il sindaco e l’assessore al Turismo avevano annunciato il restyling della stazione, che avrebbe dovuto avere un nuovo look nel giro di trenta giorni. Invece da allora nulla è cambiato”.