Springsteen, la sua terra lo aspetta

bruce-springsteen-12

VICO EQUENSE. Bruce Springsteen potrebbe presto decidere di visitare la penisola sorrentina, la terra natia dei suoi nonni. Sua madre, Adele Ann Zirilli, è originaria delle colline vicane.

 

Il nonno di Bruce, Antonio Zerilli, era proprietario del “Gran Caffè Zerilli”, un bar che si trovava nella piazza principale del paese. Dal suo matrimonio con Adelina nacquero tre figlie: Dora, Ida e Adele Ann, che sposò Douglas Frederick Springsteen. Da questa unione nacque Bruce.

Marilena Frevola, pro-cugina di Bruce che vive a Vico Equense, si tiene spesso in contatto con le cugine americane che, infatti, 4 anni fa vennero a trovarla.

La nonna di Marilena, Chiara Sorrentino, e la nonna di Bruce, Adelina Sorrentino, erano sorelle.

Durante la loro breve vacanza a Vico Equense quattro anni fa la mamma, la zia e la cugina di Bruce hanno visitato i luoghi che appartenevano ai nonni del cantante.

“Per me significa tanto vedere i luoghi dove hanno vissuto i nonni – affermò la cugina Christine Bruno durante la permanenza – e oltretutto si tratta di posti meravigliosi; non riesco a capire, infatti, come abbiano fatto a lasciare tutto questo e a trasferirsi negli Stati Uniti”.

L’amministrazione comunale ha più volte esplicitato il desiderio di poter avere Bruce Springsteen in città.

Nel luglio dello scorso anno il cantante ha ricevuto una delegazione dell’associazione Pinkcadillacmusic, che ha consegnato nelle mani della rock star la lettera del Comune, a firma del sindaco Gennaro Cinque, in cui era attestato il conferimento della cittadinanza onoraria.

Speriamo che in occasione della suo concerto a Napoli, il 23 maggio, la star riesca a fare un salto nella sua Vico Equense, che ormai da anni lo aspetta a braccia aperte.

RIPRODUZIONE RISERVATA