Spiagge pulite: A Sorrento la campagna di Marevivo

sorrento_marina_grande

SORRENTO. L’assessorato all’Ambiente del Comune di Sorrento aderisce alla campagna nazionale “Il mare non vale una cicca”, organizzata dall’associazione Marevivo. L’iniziativa è in programma nel corso della prossima settimana presso i borghi costieri di Marina Grande e Marina Piccola, alla presenza del delegato regionale del sodalizio ambientalista, Carmine Esposito. Grazie alla collaborazione con l’associazione culturale “Napoli che verrà”, inoltre, a tutti i bagnanti fumatori saranno forniti dei posacenere tascabili.

Sulla base delle ultime attività di pulizia delle spiagge organizzate dal Comune di Sorrento, è emerso che le cicche di sigarette sono tra i rifiuti più presenti sugli arenili, con un forte impatto inquinante sull’ecosistema marino. “Questa iniziativa – dichiara il consigliere comunale Luigi Di Prisco – segue altre analoghe azioni che hanno posto attenzione sull’ambiente. Da qui nasce la sinergia con l’associazione Marevivo, e non solo in occasione della campagna “Il mare non vale una cicca”: siamo infatti in prima linea anche per la proposta di legge contro le microplastiche”.