Spacciava hashish in penisola, nei guai un ragazzo di Meta

Hashish-2

META. Stamattina la guardia di finanza di Massa Lubrense ha notificato ad un giovane di Meta un’ordinanza emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura della Repubblica.

 

Il ragazzo, a cui è stato imposto il divieto di dimora nei Comuni di Meta e Piano di Sorrento, secondo la ricostruzione degli investigatori fra il 2011 e il 2012 avrebbe più volte fornito la droga a giovani della penisola, in alcuni casi anche minorenni.

Un’indagine durata molto, nel corso della quale gli inquirenti hanno ricostruito l’intero sistema in cui il pusher si riforniva di sostanze stupefacenti nelle piazze di spaccio di Napoli e dintorni utilizzando anche dei corrieri. Uno dei “soci” del presunto spacciatore fu anche arrestato.

RIPRODUZIONE RISERVATA