Spacciava droga ai minori: condannato

Hashish-2

META. Lo scorso mese di gennaio gli uomini della guardia di finanza gli hanno stretto le manette ai polsi con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri F.S., 32enne di Meta, è stato giudicato con rito abbreviato. Per lui è arrivata una condanna a tre anni di detenzione. In base alle ricostruzioni effettuate dalle fiamme gialle di Massa Lubrense, il pusher in più occasioni aveva ceduto dosi di hashish ad assuntori abituali della penisola sorrentina. Tra questi anche alcuni minorenni. Nel corso delle indagini si arrivò anche al sequestro di 300 grammi di droga ed all’arresto del corriere che stava portando l’hashish in costiera.

Ieri mattina, dunque, la condanna a tre anni. F.S., difeso dall’avvocato Luigi Alfano, ha potuto beneficiare delle recenti novità normative che determinano la distinzione tra droghe leggere e pesanti ed anche dello sconto di pena di un terzo previsto per il rito abbreviato.