Sospesi i lavori per la fibra ottica

acqua-capo333

SORRENTO. Bloccato il cantiere per la posa dei cavi della fibra ottica lungo via Capo. Ieri mattina il comandante della polizia municipale, Antonio Marcia, ha sospeso l’ordinanza con la quale venivano autorizzate le opere di scavo della carreggiata a favore della ditta incaricata dalla Telecom per il posizionamento della banda larga. Motivo? Il mancato rispetto della normativa riguardante l’apposizione della segnaletica di cantiere e, soprattutto, l’omesso rifacimento del manto d’asfalto a regola d’arte con potenziale pericolo per la circolazione veicolare.

Lo stesso dirigente dei caschi bianchi, quindi, ha disposto che l’impresa esecutrice degli interventi non potrà riprendere l’attività fino a quando non sarà ripristinata la carreggiata nella parte già interessata dalla posa della fibra ottica. Inoltre, i responsabili dei lavori dovranno depositare la documentazione tecnica dove si evidenzia la tipologia di segnaletica di cantiere che si andrà a sistemare lungo via Capo al momento della ripresa delle opere.

Per dare l’idea della superficialità con la quale vengono effettuati i lavori, basti ricordare che solo pochi giorni fa gli operai della ditta hanno forato una condotta idrica provocando la fuoriuscita di enormi quantità di acqua poi riversatasi lungo la strada.