Il Sorrento si sblocca, sul campo del Due Torri finisce 0-4

due-torri-sorrento

Finalmente i rossoneri sembrano dare segni di ripresa. Il Sorrento ieri ha trovato il primo sorriso esterno in campionato dopo le tre sconfitte consecutive e il pari scialbo della scorsa settimana. E come un vulcano sopito per troppo tempo, la compagine del Pampa Sosa è esplosa con un poker rabbioso che ha letteralmente spazzato via il Due Torri.

Al 25’ è Vitale a cambiare l’inerzia della gara trasformando un rigore. Nella ripresa, nonostante l’espulsione di Gabbiano, è ancora Ciccio-gol a firmare il raddoppio e la sua personale doppietta su assist perfetto di Caraccio. Subito dopo anche il Due Torri resta in dieci per il rosso a Laenza. Dopo pochi minuti è lo stesso Caraccio a calare il tris. Al 67’ il poker è servito: Pasini si beve la difesa avversaria e serve un pallone che Vischiano deve solo schiacciare in rete.