Sorrento, ripristinata la funzionalità del sistema di videosorveglianza

Videosorveglianza

E’ partito il piano per la sistemazione di tutti gli “occhi elettronici” di Sorrento. Da alcuni giorni, infatti, i tecnici della ditta incaricata dal Comune stanno provvedendo alla manutenzione delle telecamere situate nei punti nevralgici della città.

Ieri è toccato all’impianto di piazza Tasso, che presentava un occhio elettronico non funzionante, mentre la settimana scorsa era stato potenziato il sistema di controllo di Marano, viale Nizza e corso Italia.

Gli interventi rientrano nel piano per un maggiore controllo del territorio approvato nell’incontro tenutisi in prefettura, nel quale le amministrazioni comunali, con il prefetto di Napoli, Musolino, stabilirono, tra le altre cose, il potenziamento dei sistemi di videosorveglianza dell’area costiera.