Sorrento e la musica d’estate: Sandro Joieux conquista piazza Lauro

sandroJ

SORRENTO. La musica torna protagonista nella città del Tasso, e lo fa partendo da una delle piazze simbolo dei giovani: piazza Lauro. Tantissime le persone accorse ieri sera per ascoltare Sandro Joieux, il musicista giramondo che con le sue canzoni vuole raccontare le storie dei suoi viaggi, tra bambini soldato e foreste in pericolo. “Questa è la musica che unisce” commenta una donne seduta su un muretto durante l’esibizione.

La devozione di Joieux per l’autostop gli hanno permesso negli anni di suonare in diverse parti del mondo, da Brooklyn a Bamako, nelle situazioni più disparate, incontrando musicisti e maestri con cui ha arricchito il suo stile musicale. La sua ispirazione fortemente votata al racconto di un mondo che migra e si trasforma, ne rende il messaggio quanto mai importante ed attuale.

L’evento è stato organizzato dal Comune di Sorrento nell’ambito del programma “Dalle notti d’estate alle notti d’autunno”, patrocinato dalla Regione Campania. Il cartellone della rassegna prevede una serie di concerti all’aperto che si dislocheranno tra piazza Lauro, piazza Sant’Antonino e Marina Piccola durante tutta la stagione estiva.