Sorrento e Castellammare unite nel nome dell’arte

Patto-arte

SORRENTO. Un patto tra Castellammare e Sorrento per promuovere la cultura a livello internazionale. La Fondazione “Restoring Ancient Stabiae” di Castellammare e la Fondazione “Correale” di Sorrento hanno siglato un accordo importante che porterà enormi benefici a livello turistico e non solo.

 

Con quest’iniziativa si propongono di cooperare nel campo della formazione, dello studio, della ricerca, della internazionalizzazione e divulgazione per le attività, quali arte, cultura, archeologia, musica, teatro, danza, turismo culturale, marketing territoriale, mostre ed eventi.

I sottoscrittori dell’accordo, presso il Vesuvian Institute di Castellammare di Stabia, il consigliere delegato della Fondazione Ras, il notaio Ferdinando Spagnuolo, e il presidente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione del Museo Correale di Terranova (Sorrento), Giuliano Buccino Grimaldi.

RIPRODUZIONE RISERVATA