Sorprende due rumeni intenti a rubare, li blocca e chiama la polizia che li arresta

Ladro-david1

SORRENTO. Stava facendo dei lavori nei locali che ospitano la sua attività, quando ha notato due ragazzi in atteggiamento sospetto entrare all’interno di un parco privato che sorge accanto al noto ristorante “Red Lion”.

 

Insospettito, li ha seguiti e sorpresi mentre stavano tentando di entrare in un’abitazione privata. A quel punto l’uomo li ha bloccati con forza ed ha chiamato subito la polizia. Gli agenti, prontamente intervenuti, hanno bloccato i due, un ragazzo ed un ragazzo probabilmente dell’Est Europa. La giovane, alla vista dei poliziotti, nel tentativo di scappare è anche inciampata ferendosi lievemente: è stato necessario l’intervento di un’ambulanza del 118. Trasferita all’ospedale di Sorrento è risultata anche essere incinta. Gli uomini del vice questore Antonio Vinciguerra, hanno poi arrestato il ragazzo. Si tratterebbe di una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine, come confida un vigile urbano che ha assistito all’arresto, con precedenti per furto proprio nell’area della penisola sorrentina.

Una storia finita bene grazie alla prontezza dell’uomo di Sorrento, che ha sventato il raid ed avvisato tempestivamente le forze dell’ordine.

RIPRODUZIONE RISERVATA