Silvia De Angelis, il “no” alla Camera per seguire il progetto di Orlando

orlando1

SANT’AGNELLO. L’avvocato Silvia De Angelis, tramite un comunicato stampa, fa sapere di aver rifiutato la candidatura alla Camera, per impegnarsi nel sostenere la corsa a sindaco di Sant’Agnello del marito, Gian Michele Orlando.

 

“Ringrazio i vertici di Rivoluzione Civile, ma ho rifiutato la candidatura per non distogliere l’attenzione dalle prossime amministrative per la riconferma a sindaco di Gian Michele”.

Il “no” alla lista di Rivoluzione Civile di Antonio Ingroia, come spiega l’interessata, è dovuto alla volontà di concentrare tutte le energie sull’imminente competizione elettorale a Sant’Agnello.