Si uccide gettandosi nel vuoto dal viadotto di Marciano

Marciano viadotto Massa Lubrense

MASSA LUBRENSE. Qualcuno aveva notato l’auto parcheggiata sul ciglio della strada con gli indicatori di direzione accesi, ma senza pensarci più di tanto ha proseguito oltre. Poi, nel primo pomeriggio di oggi, la macabra scoperta: la vettura appartiene ad un uomo che ha deciso di farla finita lanciandosi nel vuoto dal ponte di Marciano. Si tratta di C.S., un 55enne di Portici.

Marciano viadottoQuando si è capito che la zona era stata teatro di un suicidio sono intervenuti gli agenti della polizia municipale, i carabinieri ed i vigili del fuoco, oltre ad un’ambulanza del 118. Poiché, però, è impossibile raggiungere il punto dove si trova il corpo dell’uomo, è stato richiesto l’intervento di un’elicottero per effettuare l’operazione di recupero. Al momento non si conoscono le cause che hanno spinto il 55enne a decidere di farla finita in un modo così drammatico, così come non è chiaro il perché abbia raggiunto l’estremo lembo della penisola sorrentina per mettere in atto il suo intento.