Si traveste da prete e ruba 7mila euro in un albergo

prete

VICO EQUENSE. Un 71enne si traveste da prete e deruba una struttura alberghiera gestita da religiosi. I carabinieri lo identificano subito e recuperano la refurtiva del “colpo”. Si tratta di un uomo di Torre Annunziata già noto alle forze dell’ordine.

La sera del 26 luglio i militari dell’Arma di Vico Equense sono intervenuti in una struttuta alberghiera religiosa della zona ove ignoti erano penetrati dopo aver forzato una finestra sul retro. Le indagini avviate immediatamente hanno portato subito alla identificazione dell’autore del furto.

Grazie alle immagini dell’impianto di videosorveglianza e ad alcune testimonianze è stato accertato che l’uomo era entrato nella struttura travestito da sacerdote impossessandosi di 7mila euro in denaro contante.

La perquisizione domiciliare conseguente ha portato al sequestro degli abiti usati per il travestimento e al rinvenimento dell’intera somma rubata alla struttura religiosa, che è stata restituita ai derubati.

Nella casa del finto prete, inoltre, sono stati rinvenuti altri 8mila e 500 euro in denaro contante che sono stati sequestrati in attesa di accertamenti.