Si rompe un tubo dell’acqua: Piano a secco, la rabbia dei cittadini

acqua-tubo-piano-sorrentopress

PIANO DI SORRENTO. Ieri pomeriggio, nel corso dei lavori per la realizzazione del pozzo a vortice eseguiti dalla Gori, nel vallone di piazza della Repubblica, è stato danneggiato un tubo della condotta principale dell’acqua. In poco tempo il Corso Italia e le traverse di via Legittimo, via Mortora e San Liborio erano completamente a secco. E’ stato necessario aprire gli idranti per far diminuire bruscamente la pressione dell’acqua e consentire agli operai della Gori di rimettere tutto in ordine.
L’emergenza ha indotto i volontari di Piano e gli uomini della Protezione Civile a girare tra le abitazioni della zona, per far fronte alle richieste di acqua da parte dei carottesi (come mostra la foto di Diego Ambruoso).

L’erogazione dell’acqua è ripresa in serata, intorno alle 21.

Intanto sui social era già scattata la polemica. Tra i vari post, presenti su Facebook, vi riproponiamo quello del consigliere Vincenzo Iaccarino, che proprio ieri aveva annunciato la sua futura candidatura a sindaco: “Il Comune fa acqua da tutte le parti”.