Si risolve il contenzioso relativo al Parco Ibsen delle Antiche Mura

parco-ibsen

SORRENTO. Arriva una svolta in merito alla querelle giudiziaria che vede contrapporsi il Comune e la “Parco Ibsen” srl, la società che gestisce il parco e le strutture che sorgono a ridosso del Vallone dei Mulini. La vicenda è caratterizzata da una lunga guerra a suon di carta bollata. La società, infatti, ha chiamato in giudizio l’ente di piazza Sant’Antonino in due diverse occasioni. Nel primo caso la “Parco Ibsen” srl ha chiesto un risarcimento di oltre 811mila euro per spese sostenute per la sistemazione dell’area. Nel secondo caso, invece, la diatriba ha riguardato la natura del contratto tra le parti, con la stessa società che chiedeva altri 100mila euro per il risarcimento del danno, ritenendo che il rapporto fosse incentrato sulla natura locatizia e non concessoria.

parco-ibsen-1

Entrambi i giudizi sono ancora pendenti. Ma ora è arrivata una svolta. L’amministrazione comunale e la “Parco Ibsen” srl, infatti, hanno deciso di arrivare ad una transazione. Il Comune incasserà la restante parte della fidejussione stipulata in un primo momento per 60mila euro. in pratica nelle casse dell’ente entreranno altri 24mila euro, la cifra residua della garanzia. Al tempo stesso, in base all’accordo, la società libererà l’area entro 7 giorni. In virtù della transazione, quindi, tutti i giudizi pendenti saranno abbandonati da entrambe le parti.

parco-ibsen-2