Si apre questa sera la rassegna “Il caffe delle Muse”

Sebastianosomma

SORRENTO. Violenza ed abusi sessuali. Sono questi i temi che saranno affrontati nel corso dell’edizione 2013 de “Il Caffè delle Muse”, serie di incontri culturali che prendono il via questa sera, alle 19, al bar Square di piazza Lauro, con ingresso libero. L’appuntamento è con il romanzo “La grotta delle Sirene” scritto da Marisa Attanasio.

Giovedì 31 gennaio, si replica con lavoro teatrale “Il giorno della civetta”, tratto dall’omonimo romanzo di Leonardo Sciascia. Due le rappresentazioni, alle 10 con quella riservata agli studenti e poi alle 21, al Teatro Delle Rose di Piano di Sorrento.

Tra gli attori, Sebastiano Somma e Orso Maria Guerrini, mentre la regia è di Fabrizio Catalano Sciascia, nipote del romanziere siciliano. “Sarà l’ultima occasione per vedere uno spettacolo di grande livello artistico ed impegno civile, che chiuderà proprio in penisola sorrentina la tournèe italiana durata tre anni – spiega Carlo Alfaro, che cura la rassegna insieme a Marianna Scarpato -. Dopo lo spettacolo gli attori incontreranno il pubblico in sala per un talk-show, dove parteciperanno anche magistrati, giornalisti, scrittori, rappresentanti delle forze dell’ordine e dell’associazionismo”.

La manifestazione sarà condotta dallo stesso Alfaro e da Adele Paturzo, presidente del Circolo Endas penisola sorrentina onlus. Il costo del biglietto è di 10 euro.