Shorts

style1

Quella degli shorts invernali è stata una moda un trendy che ha accompagnato tutto l’inverno e a quanto pare saranno il capo “obbligatorio” anche nella prossima primavera estate.

 In Italia e in penisola hanno spopolato, e come spesso accade dietro un così grande successo si nascondono le star hollywoodiane, che per prime hanno tracciato la strada del tormentone: Kate Moss, Rihanna, Emma Watson, Katie Holmes, Kristen Stewart e tante altre.

Come ogni tendenza il rischio “fenomeno da circo” è sempre dietro l’angolo…

Non è certo un capo di abbigliamento adatto all’ambiente di lavoro o alle occasioni formali, ma se siete casual e volete comunque sentirvi sexy, potete osare gli shorts.

Non si deve pensare che siano stati concepiti unicamente per chi ha gambe magre come grissini.

Gli esperti consigliano di stare alla larga da shorts a palloncino o con troppe pieghe in vita se non si è proprio esili come giunchi, ma si hanno in dotazione fianchi voluminosi. La lunghezza ideale è cinque centimetri sotto l’inguine, a meno che non si abbia intenzione di andare a ballare intorno a un palo.

La scelta del collant giusto è basilare. Deve essere spesso e coprente, in sintonia con gli shorts o nettamente in contrasto purché più chiaro rispetto al pantaloncino. Se il modello o il colore degli shorts è semplice si può abbinare un collant ricamato o fantasia, anche se questo genere di decori è consigliabile solo se dovete aggiungere volume alle vostre gambe. Abbinare un collant tono su tono con gli shorts consente di indossarli con nonchalance, soprattutto se si opta per il total black. Naturalmente l’arrivo del caldo cambierà le regole, ma state sicuri che gli shorts resteranno il capo più gettonato anche nei prossimi mesi.