Sesso e ricatti a Sorrento, la storia finisce in tribunale

#Sorrento

Lui è un noto imprenditore di Sorrento, lei una giovane e avvenente ragazza di Castellammare di Stabia. Tra i due nasce una storia clandestina, fatta di incontri e sesso. La giovane amante, però, resta incinta, e da quel momento l’imprenditore sorrentino si rende irreperibile.

Alle continue richieste di riconoscimento del bambino che porta in grembo, condite anche da decine di messaggi e fotografie delle loro scappatelle, l’uomo risponde con una denuncia per stalking. “Mi ha ricattato e sta turbando la tranquillità della mia famiglia” sostiene l’uomo.

Questa mattina, il pm Marco Mansi della Procura di della Repubblica di Torre Annunziata ha chiesto il rinvio a giudizio della giovane amante di Castellammare di Stabia, assistita dall’avvocato Francesco Schettino. Sulla questione il Gip Antonio Fiorentino si è riservato.