Security a Marina Piccola: Tocca ancora ai vigili

crociereaSorrento

SORRENTO. Nei prossimi mesi saranno ancora gli agenti della polizia municipale ad occuparsi della security dei crocieristi che sbarcano al porto di Marina Piccola. Ciò almeno fino a quando non sarà realizzata la gara di appalto con un soggetto esterno, così come deciso dall’amministrazione.

Con una delibera di Giunta emanata l’altro giorno è stato stabilito che l’attività di controllo durante lo stazionamento in rada delle navi sarà curata dai caschi bianchi che opereranno al di fuori degli orari di normale servizio su strada.

Gli addetti alla sicurezza dei passeggeri sono i vigili che hanno dato la loro disponibilità e che saranno reperibili nell’arco delle 24 ore.

Il coordinatore capo della security portuale sarà l’ispettore della polizia locale, Carmine Bucciero ed il suo vice sarà l’altro ispettore, Giovanni Bianco.

Nei prossimi giorni è prevista la stipula della convenzione tra l’amministrazione comunale ed i consorzi che usufruiscono del servizio: Assoagenti-Napoli, Associazione raccomandatari marittimi, Agenti aerei e Pubblici mediatori marittimi della Regione Campania.

Per ogni passeggero imbarcato sui natanti che ormeggiano al largo dell’area portuale il Comune percepirà 60 centesimi di euro. Negli anni scorsi, in media, nelle casse dell’Ente di piazza Sant’Antonino sono entrati 40mila euro. Per la stagione 2013, però, la cifra è destinata ad aumentare sostanzialmente. A fronte delle 130 navi che hanno gettato l’ancora al largo di Marina Piccola nel 2012, quest’anno sono già previsti 174 approdi, con la possibilità che il numero lieviti ulteriormente nel corso dei prossimi mesi.

Il primo accosto è avvenuto lo scorso 21 marzo, quando a Sorrento è giunta la Prinsedam, nave della Holland America Line. Ma la stagione crocieristica entrerà nel vivo solo a partire dal prossimo 24 aprile, con l’arrivo della Seabourn Odyssey della Seabourn Line. Da quel momento previsti approdi quasi con cadenza giornaliera fino agli inizi di novembre, con l’ultimo attracco, quello della Silver Wind della Silversea, che raggiungerà la penisola il 4 dicembre.