Scooter rubato a Sorrento, ladro 19enne nella fuga investe un carabiniere

SORRENTO. Nella notte, i Carabinieri di Vico Equense hanno arrestato un 19enne incensurato di Napoli per furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

 

Il ragazzo dopo aver rubato lo scooter, parcheggiato in un parco privato di Sorrento, si è dato alla fuga in direzione Castellammare.

Una pattuglia dei Carabinieri di Vico Equense, dopo essere stata allertata del furto dal proprietario, si è parcheggiata allo Scrajo, in attesa del motorino. Una volta individuato il mezzo rubato, gli ha imposto l’alt da parecchi metri di distanza. Il ragazzo, però, non si è fermato ed ha cercato di fuggire, colpendo con lo scooter, il militare che gli aveva imposto l’alt.

I Carabinieri, però, non si sono lasciati sorprendere e sono riusciti, comunque, a bloccare il malvivente, traendolo in arresto. Lo scooter è stato riconsegnato al legittimo proprietario, uno dei militari è stato medicato presso l’ospedale di Vico Equense per contusioni ad una mano ed alla caviglia, mentre l’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa di affrontare in mattinata il rito direttissimo.

RIPRODUZIONE RISERVATA