Scioperano gli operai della galleria di Seiano, l’apertura rischia di slittare a dopo l’estate

tunneldiseianochiuso1

Manca davvero poco per ultimare i lavori del tunnel di Seiano, ma la maxi opera che dovrebbe risolvere il problema traffico sulla Sorrentina, rischia di avere forti ritardi nell’apertura, inizialmente prevista per agosto.

 

L’Anas, ente appaltante, non ha provveduto a saldare i tre stati di avanzamento sugli interventi eseguiti dalle tre ditte che formano l’Ati (Associazione temporanea di impresa), questo ha indotto i lavoratori ed i tecnici a minacciare nuovi blocchi e scioperi.

Gli operai non ricevono lo stipendio da due mesi e annunciano che non proseguiranno nei lavori che ormai sono completi al 95%.

“Mancano le due vie di fuga della galleria di Pozzano e quella dal lato di Seiano, oltre ad altre opere di completamento, ma di secondo rilievo” questo il commento del direttore del cantiere, Vincenzo Pizzolante.

Sembrava davvero tutto pronto per l’inaugurazione ufficiale a pieno regime del tunnel che collega la penisola sorrentina con Castellammare, ma invece pare che anche per quest’estate il problema viabilità non verrà risolto.

RIPRODUZIONE RISERVATA