Scatta il dispositivo mobilità per le festività pasquali

SorrentopiazzaTasso

SORRENTO. Il piano traffico predisposto dal comandante della polizia municipale, Antonio Marcia e dall’ispettore addetto alla mobilità, Giuseppe Coppola, sarà in vigore fino a Pasquetta.

L’ordinanza prevede una serie di limitazioni alla circolazione necessarie per consentire lo svolgimento delle tradizionali processioni della Settimana Santa ed anche per disciplinare il traffico durante i momenti di maggiore afflusso turistico, in particolare in coincidenza con l’afflusso dei gitanti fuori porta del Lunedì dell’Angelo.

Oggi non si potrà sostare lungo le strade attraversate dalla processione Nera che fa capo all’Arciconfraternita della Morte (dalle 16 alle 24). Durante il passaggio dei cortei le arterie interessate saranno temporaneamente interdette alla circolazione.

Da oggi a lunedì scatta anche la ztl nel centro cittadino.

Il dispositivo istituisce l’isola pedonale lungo il corso Italia, tra piazza Tasso e piazza Veniero, mentre il transito sarà consentito solo ai mezzi autorizzati tra piazza Tasso e piazza Lauro ed anche nella zona del centro antico.

Le limitazioni al traffico hanno orari diversi a seconda dei giorni: oggi dalle 18 alle 22, domani dalle 18 alle 23, a Pasqua dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 22, mentre lunedì lo stop al transito nel centro cittadino di Sorrento sarà attivo dalle 7 alle 22.

Con lo stesso provvedimento è stata anche stabilita la chiusura per l’intero arco della giornata di Pasquetta di tutti i giardini pubblici comunali. L’unica eccezione riguarda l’area verde che circostante Villa Fiorentino. Inoltre non si potrà giocare o bivaccare nelle aiuole non recintate, che non possono essere materialmente interdette.