Scappa da scuola e si lancia nella fontana di piazza Umberto I

Fontana dei Delfini di Vico

VICO EQUENSE. Fugge dalla scuola e si tuffa nella fontana di piazza Umberto I.

L’episodio si è verificato ieri mattina, verso le 9 e 30, a Vico Equense. Protagonista della vicenda è un 16enne affetto da problemi psichici.

Come ogni mattina i genitori lo hanno accompagnato a scuola, la media Scarlatti, dove è seguito da un insegnante di sostegno. Ieri, però, il ragazzo sembrava particolarmente inquieto. Dopo un’ora dall’inizio delle lezioni è riuscito a sfuggire al controllo dei docenti dell’istituto ed a raggiungere la strada. Poi ha preso a correre lungo corso Filangieri, fino a raggiungere piazza Umberto I, dove si è lanciato nelle Fontana dei Delfini. A quell’ora nella zona c’erano tantissime persone che sono state colte di sorpresa dal gesto del 16enne.

I primi ad avvicinarsi sono stati i vigili urbani in servizio nel centro cittadino. Quando si sono resi conto che il ragazzo aveva dei problemi, lo hanno persuaso, ad uscire dalla vasca. A questo punto alcune donne che hanno assistito alla scena hanno raccolto delle coperte per asciugarlo e tenerlo al caldo. Poi è stato condotto al pronto soccorso dell’ospedale cittadino dove i medici lo hanno trovato in buone condizioni, a parte l’infreddatura provocata dal bagno fuori stagione. Nel frattempo sono stati avertiti i genitori e gli insegnanti che si sono recati presso il presidio.