Sant’Agata, nella notte rubata la cassa del bancomat di via Casola

Bancomat111

MASSA LUBRENSE. Nella notte è stato scassinato il bancomat della Deutsche Bank di Sant’Agata sui due Golfi. Ancora da accertare l’entità del bottino. I malviventi hanno forzato il cancello di ingresso del parco attiguo alla banca di via Casola, per mettersi al riparo da occhi indiscreti e da eventuali passanti.

 

Una volta al sicuro hanno reciso i fili del lampione dell’impianto di pubblica illuminazione della strada ed hanno attuato il piano e con arnesi da scasso hanno divelto dal suo alloggio la cassa del bancomat.

Stamattina, scattato l’allarme, sul posto sono intervenuto i carabinieri della stazione di Massa Lubrense ed agenti della scientifica per i rilievi del caso. La sede della banca di Sant’Agata sui due Golfi già tre anni fa fu oggetto di una tentata rapina da parte di un giovane cameriere locale che si presentò allo sportello a viso scoperto e con una pistola giocattolo chiedendo al cassiere di consegnargli l’incasso. Riconosciuto fu subito arrestato appena dopo l’allarme.

RIPRODUZIONE RISERVATA