Sagristani: “Basta conflitti, basta lavorare in compartimenti stagni. Bisogna fare squadra”

Sag-accar-cast

SANT’AGNELLO. Parole chiare e decise quelle pronunciate questa mattina, nella sala del Consiglio Comunale, del neo sindaco Piergiorgio Sagristani nella sua prima conferenza stampa.

 

“Serve maggiore unità tra gli uffici comunali per migliorare i servizi al cittadino e ridurre le problematiche burocratiche. Per quanto riguarda lo stato finanziario – prosegue Sagristani – il nostro ente non è dissestato, le casse comunali sono in ordine”.

Sulla vittoria alle elezioni: “Non ho mai temuto di perdere – ha detto il sindaco –. Il mio primo obbiettivo sarà la trasparenza, infatti, devolverò la mia indennità di carica a enti, parrocchie e associazioni. La mia è una scelta personale, non so cosa faranno gli altri consiglieri della mia lista”.

Sulla nomina della giunta: “Posso dirvi che fra pochi giorni saprete i nomi”.

Il neo sindaco intende convocare il nuovo Consiglio Comunale lunedì 10 giugno dove ci sarà la proclamazione degli eletti, la comunicazione della giunta e l’elezione del presidente dell’assise cittadina. Carica che potrebbe anche andare alla minoranza: “Vedremo, non ho sentito nessuno. Orlando non mi ha neanche chiamato per farmi gli auguri”.

RIPRODUZIONE RISERVATA