Sagristani alla ricerca di un portavoce per il comune

Sag-accar-cast

SANT’AGNELLO. Una nuova voce che sia capace di comunicare il programma istituzionale dell’Amministrazione e rendere più snello ed efficiente il rapporto tra parte politica e mass media, questa l’idea del sindaco Piergiorgio Sagristani.

 

Tutto sarà fatto a norma di legge. Infatti, negli enti locali è prevista la figura del portavoce in base alla legge 150/2000.

In base a quanto stabilito dalla legge è fondamentale che ci sia un rapporto fiduciario tra il portavoce ed il vertice dell’amministrazione. Fissato anche il costo per chi curerà la comunicazione dell’ente municipale costiero. 12mila euro annui che sono stati anche previsti a bilancio.

RIPRODUZIONE RISERVATA