Sacchi di rifiuti da giorni in strada: Perché non vengono raccolti?

rifiuti-via-del-generale

MASSA LUBRENSE. E’ stato il primo Comune della penisola sorrentina ad avviare la raccolta dei rifiuti con la modalità del “porta a porta”. Iniziativa che ha fruttato all’amministrazione di Massa Lubrense premi e riconoscimenti a livello regionale e nazionale. Da qualche tempo, però sembra che non tutti fili per il verso giusto. Infatti spesso capita di vedere sacchi di spazzatura abbandonati per giorni lungo le strade. Un pessimo biglietto da visita per la città, soprattutto se si considera che ciò avviene lungo via Partenope e le sue diramazioni, ossia l’arteria che congiunge il centro cittadino con Sorrento.

Il caso più emblematico è quello che si vive da qualche giorno all’imbocco della confluenza con via del Generale. Chi conosce la zona sa che parliamo della stradina che conduce verso Montecorbo. Da almeno 4 giorni all’imbocco della via ci sono diversi sacchi, di considerevoli dimensioni, colmi di rifiuti.

Forse sarebbe il caso che qualcuno verificasse chi si è reso responsabile dell’abbandono della spazzatura sulla strada e, oltre a sanzionarlo adeguatamente, provvedesse anche a spiegargli che non è questo il sistema per conferire i rifiuti. Ovviamente si dovrebbe anche provvedere alla loro rimozione.