Rubato un tender da un mega yacht ancorato a Sant’Agnello

gommone2

SANT’AGNELLO. I ladri sono entrati in azione la notte scorsa ed hanno rubato un lussuoso gommone di 12 metri, che faceva da tender al mega yacht “Mia Elise” ancorato a Sant’Agnello.
I malviventi si sono impossessati del tender e sono fuggiti in mare senza essere visti da nessuno. L’imbarcazione però è stata ritrovata poche ore dopo al largo del porto di Castellammare di Stabia, recuperata dagli uomini della capitaneria di porto.

Dagli accertamenti è emerso che sono state asportate varie apparecchiature, alcune dotazioni di bordo e gli oggetti personali dei proprietari. I ladri hanno avuto particolare attenzione per le scocche dei motori installati a bordo (3 fuoribordo da 300 cavalli). Con tutta probabilità serviranno per rivestire altri motori rubati per essere rivenduti.

I ladri prima di lasciare il gommone hanno squarciato i tubolari di gomma. Sono in corso le indagini per risalire agli autori del furto. Intanto la nave “Mia Elise” ha lasciato Sant’Agnello per dirigersi in un porto turistico a Napoli.