Rubata la bici del sindaco di Sorrento

bicielettrica

SORRENTO. Rubano la bicicletta del sindaco Cuomo, ma è lo stesso primo cittadino ad individuarli ed a farli fermare dai vigili urbani.

 

Il furto si è verificato questa mattina verso le 13 nei pressi di piazza Tasso, davanti all’albergo di famiglia della moglie di Cuomo, l’hotel Plaza.

Un gruppo di 4 giovani, tutti di Torre del Greco, si è avvicinato alla due ruote elettrica portandola via.

Quando si sono accorti del furto il sindaco e la moglie, Rosaria Amuro, hanno visionato le immagini delle telecamere di sorveglianza della struttura riuscendo ad individuare i ladri.

Dopo qualche minuto, quando sul posto sono giunti gli agenti, la gang era ancora in zona, forse nel tentativo di mettere a segno qualche altro colpo. Comunque sono stati subito riconosciuti dal primo cittadino di Sorrento che li ha fatti bloccare dai caschi bianchi.

Gli autori del furto hanno prima negato, per poi ammettere di essere stati loro a portare via la bici, tanto che essi stessi hanno accompagnato sindaco e vigili dove l’avevano lasciata perché potessero recuperarla.

RIPRODUZIONE RISERVATA