Rubano vestiti destinati ai poveri, in manette due uomini di Ercolano

Rubano abiti destinati ai poveri

 

Abiti destinati a persone bisognose, che venivano rubati e rivenduti nei mercati dell’hinterland napoletano. A finire in manette sono stati un 51enne e un 37enne di Ercolano.

 

I due ladri, dopo aver svaligiato alcuni contenitori situati nel centro di Vico Equense, erano diretti verso la loro auto, per caricare la refurtiva nel bagagliaio, quando sono stati intercettati da due carabinieri fuori servizio. Scarpe, cappotti, maglioni e coperte per un totale di oltre 50 kg di refurtiva. I due già noti alle forze dell’ordine, per specifici precedenti, sono stati successivamente fermati ed arrestati da una pattuglia dei carabinieri della stazione di Vico, diretta dal maresciallo Antonio Lezzi. Per i due malviventi sono scattati gli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima, con l’accusa di furto aggravato.