Rissa tra minori: un ferito e due denunciati

piazza-lauro

SORRENTO. Rissa tra minori, uno di loro finisce in ospedale con la frattura di un braccio. Un brutto episodio verificatosi stanotte in piazza Lauro. Mancavano pochi minuti alla mezzanotte quando si è scatenata la lite in uno dei punti di Sorrento più frequentato dai giovani del posto ed anche da quelli dei Comuni limitrofi.

Lo scontro ha visto coinvolti tre ragazzi, tutti di età compresa tra i 15 ed i 16 anni. Tra di loro è volata qualche parola grossa, poi gli insulti ed infine l’aggressione vera e propria da parte di due di essi nei confronti del terzo. Ad avere la peggio è stato proprio quest’ultimo.

La vittima, un 15enne del posto, è caduto battendo violentemente sul marciapiedi della piazza. Le sue urla di dolore hanno richiamato l’attenzione di quanti si trovavano nei paraggi. Nel giro di qualche minuto si è formato un capannello di persone e qualcuno ha provveduto ad avvertire il 118 ed anche il locale commissariato.

Qualche istante ancora e sul posto è sopraggiunta un’ambulanza con i sanitari che hanno provveduto a prestare i primi soccorsi al ragazzo. Poi la corsa verso l’ospedale cittadino dove il ragazzo è stato sottoposto ad esami radiologici che hanno evidenziato la presenza di una frattura al braccio e di qualche lieve escoriazione. Arto successivamente immobilizzato.

Intanto in piazza Lauro sono sopraggiunti anche gli agenti della Polizia di Stato, coordinati dal vice questore Antonio Vinciguerra. Gli uomini del commissariato cittadino hanno avviato le indagini per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto, ascoltando i possibili testimoni.

Nel giro di pochi minuti sono stati individuati gli autori dell’aggressione. Si tratta di due ragazzi, anch’essi residenti a Sorrento, di 15 e 16 anni. Stando alla ricostruzione dell’accaduto effettuata dagli agenti, sembra che uno dei due sia avvezzo ad avere atteggiamenti da bullo, arrivando a pretendere piccole somme di denaro dai coetanei. Questo nonostante faccia parte di una famiglia tutto sommato agiata.

Ieri sera, però, mentre era in compagnia di un amico, si è confrontato con un ragazzo che ha reagito. Da ciò sarebbe scaturita la rissa, con il conseguente ferimento del 15enne. Per i due, quindi, è scattata la denuncia a piede libero per aggressione.