Rimossi i tralicci arrugginiti di Ieranto

trasporto-tralicci1

MASSA LUBRENSE. Finalmente chi percorre il sentiero che da Nerano conduce verso quell’angolo di paradiso che è la Baia di Ieranto non incontrerà più sul proprio cammino gli antiestetici ed arrugginiti tralicci che svettavano maestosi e, dopo un primo intervento di abbattimento, giacevano abbandonati ai lati della strada.

tralicci-abbandonati

L’operazione di rimozione dei sostegni, già condotta con successo per via Campanella con l’ausilio di volontari appartenenti ad associazioni locali (nelle foto), è stata portata a termine anche in questa bellissima zona del territorio di Massa Lubrense con l’intervento di una ditta specializzata nel recupero e riciclo di materiali ferrosi.

“Con l’approssimarsi della stagione estiva potremo, quindi, godere di un panorama unico e fruire liberamente, senza alcuna restrizione disposta dal Comune, del sentiero che conduce alla spiaggia, alla ex cava, ora gestita dal Fai, alla torre di Mont’alto o a Penna – fanno sapere il vice sindaco ed assessore al Turismo, Giovanna Staiano ed il delegato alla Sentieristica, Giuseppe D’Esposito -. Assicuriamo la massima attenzione per un continuo miglioramento della percorribilità dei sentieri comunali.