Rifiuti speciali depositati nel fondo agricolo, ordinato lo smaltimento

rifiuti palazzetto sport Vico Equense

SORRENTO. Conci di tufo, legno, materiali ferrosi, pannelli in policarbonato, tubi in pvc, vecchi infissi in alluminio, un serbatoio in materiale plastico ed altro ancora. Sono i rifiuti speciali individuati in un terreno di via Nastro Verde dagli agenti della polizia municipale, coordinati dal comandante Antonio Marcia, durante un sopralluogo nell’area. L’informativa circa il rinvenimento della consistente quantità di materiali abbandonati nel fondo agricolo è stata trasmessa dal comando dei caschi bianchi al sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo.

Il primo cittadino, quindi, ha emanato un’ordinanza attraverso la quale intima ai proprietari del terreno di “provvedere allo smaltimento dei rifiuti speciali depositati nel fondo con le modalità stabilite dagli articoli 183,184, 227 e 230 del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n. 152, con consegna di copia dei relativi formulari all’ufficio Prevenzione dell’Asl Napoli 3-Sud di Sant’Agnello e con tassativo divieto, in ogni caso, di miscelare categorie diverse di rifiuti”.

Il sindaco Cuomo avverte anche che l’eventuale “mancata osservanza del provvedimento comporterà la denuncia all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art 650 del Codice Penale”.