Riaprono i lidi di Marina Piccola, salvi i posti di lavoro

stabilimenti-balneari

SORRENTO. Ieri mattina il vicesindaco Raffaella Cancellieri ha dato il via libera alla riapertura degli stabilimenti balneari di Marina Piccola. Un’ottima notizia per i dipendenti, che salvano il posto di lavoro, anche se i sindacati già chiedono che la stagione balneare sia prolungata fino al 31 ottobre per evitare che i lavoratori percepiscano un’indennità di disoccupazione più bassa.

Il Comune, dunque, ha accolto le proposte formulate nei giorni scorsi dalle organizzazioni sindacali, ossia sanare nell’immediato gli abusi edilizi di più lieve entità riscontrati negli stabilimenti balneari e rinviare alla chiusura della stagione l’eliminazione delle irregolarità urbanistiche più gravi. La strategia era stata messa in campo per consentire la rapida riapertura dei lidi intorno alla spiaggia di San Francesco e scongiurare il licenziamento di 70 stagionali cui si aggiungono circa 30 lavoratori dell’indotto.