Capri Watch - Fashion Accessories

Rete sovraccarica. Appello del sindaco di Massa Lubrense: Ridurre accessi per aiutare gli studenti

didattica-a-distanza

MASSA LUBRENSE. Problemi per i ragazzi nel seguire le lezioni via web a causa della rete intasata dal numero eccessivo di connessioni. È quanto si sta verificando a Massa Lubrense, tanto che il sindaco Lorenzo Balducelli lancia un appello ai propri concittadini.

“In questi giorni di quarantena forzata – spiega il primo cittadino – la rete internet è sovraccarica perché, insieme alla tv ed al telefono, rappresenta il principale collegamento con il “mondo esterno”. I ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado, dalla primaria all’università, stanno incontrando notevoli difficoltà di collegamento. Rivolgo, quindi, un invito accorato a tutti gli utenti della rete a limitare al massimo le connessioni nella mattinata e nel pomeriggio”.

Il sindaco Balducelli sa di chiede molto ai residenti che già si trovano confinati in casa per l’emergenza Covid-19 e che in tal modo devono rinunciare anche ad un mezzo per comunicare con gli parenti ed amici attraverso le applicazioni di messaggistica ed i social network. Allo stesso tempo non potranno servirsi della rete per aggiornarsi su quanto accade.

“È un ulteriore sacrificio che vi chiedo – conclude il primo cittadino di Massa Lubrense – ma lo faccio per aiutare i nostri ragazzi che stanno frequentando a distanza la scuola e l’università. Grazie della vostra comprensione e del vostro aiuto. Mandiamo tutti un saluto ai nostri alunni. Forza ragazzi. A presto”.